Esportare in Iran, istruzioni per l’uso

iran-ant

Esportare in Iran è un obiettivo a portata di mano. A patto di conoscere le regole di quel mercato.

Un paese giovane e ricco di risorse, come l’Iran, merita senza dubbio di venire esplorato dalle imprese alimentari italiane che intendano ampliare il proprio mercato. A dispetto di quanto alcuni potrebbero credere, oltretutto, le regole di Tehran non sono dissimili da quelle vigenti in altri Paesi dell’area mediorientale.

Ogni prodotto alimentare in ingresso nel Paese deve venire preventivamente registrato presso l’IFDA (Food And Drug Administration of The Islamic Republic of Iran). Nella prassi peraltro, sono gli importatori in loco a occuparsi delle procedure di registrazione e/o autorizzazione del prodotto.

I documenti necessari per l’esportazione dei prodotti alimentari in Iran, da predisporre in lingua inglese, sono i seguenti:

1) contratto di vendita o di fornitura (con i riferimenti di produttore e dell’importatore, nome e natura delle merci, durata dell’accordo),

2) proforma di fattura (con dettagli, oltreché su nome e quantità del prodotto, anche sul luogo di partenza del carico),

3) autorizzazione sanitaria dello stabilimento di produzione, rilasciata dalle competenti autorità in loco e asseverata dall’ambasciata iraniana di riferimento,

4) certificato di libera vendita delle merci (c.d. free sale), rilasciato dalle competenti autorità nel Paese d’origine e vidimato dall’ambasciata iraniana nello stesso Paese,

5) rapporto di analisi, sottoscritto dal produttore,

6) modulo PMF (Plant and Product Master File), firmato da produttore sulla carta intestata,

7) copia di eventuali certificazioni di sistemi di gestione della sicurezza alimentare. (1)

La nostra squadra è a disposizione degli operatori interessati a esportare alimenti, bevande e altri prodotti sul mercato iraniano, anche per quanto concerne la redazione di etichette conformi al diritto alimentare locale.

Dario Dongo

Note

(1) FSMS, Food Safety Management System, es. ISO22000/FSSC22000, BRC, IFS, etc.

Comments are closed