Blockchain e informazione al consumatore. Seminario in Assindustria Cremona

blockchain

Il 26.9.19 a Cremona, presso l’Associazione Industriali, si svolge il seminario ‘Informazione al consumatore sui prodotti alimentari e le rispettive filiere. Tra regole e opportunità, la blockchain’.

Il seminario

L’incontro – dalle 9,30 alle 13 – fornisce un aggiornamento sul reg. UE 1169/11, anche alla luce del regolamento sull’origine (reg. UE 2018/775) che troverà applicazione nei prossimi mesi.

Un focus è dedicato al tema della blockchain pubblica, quale opportunità per garantire tracciabilità e trasparenza dei dati relativi alla filiera.
I relatori

Relatori del seminario sono l’avv. Dario Dongo, Ph.D. in diritto alimentare europeo, fondatore di GIFT (www.greatitalianfoodtrade.it) e FARE  (www.foodagriculturerequirements.com), e Gian Luca Mascellino, V. Presidente e AD di Wiise Chain S.r.l. società benefit.

Il programma

Il programma dell’evento, che si svolge nella mattinata, dalle 10 alle 13, si articola come segue:

– Mercato, regole e opportunità. Analisi delle tendenze di mercato in Italia e in Europa,
– Informazioni volontarie in etichetta e pubblicità.  Reg. UE 1169/11, reg. CE 1924/06 e successive modifiche,
– lealtà delle pratiche commerciali, approvvigionamenti sostenibili, e-commerce.
blockchain pubblica, il valore della trasparenza. Il progetto Wiise Chain.

Il materiale didattico

I partecipanti al seminario possono riferire all’eBook ‘1169 pene. Reg. UE 1169/11 e d.lgs. 231/17. Regole sui cibi, controlli e sanzioni’, scaricabile gratuitamente a questo link.

Per le registrazioni scrivere a barcella.mattia@assind.cr.it, entro il 23.9.19.

Commenti chiusi