Master in Assicurazione qualità ad Avellino

master

Sono aperte le iscrizioni al Master in Temporary Management dell’Assicurazione qualità nelle industrie alimentari. Il percorso formativo è organizzato da Innovatio srl in collaborazione con la Scuola di specializzazione in Ispezione degli alimenti dell’Università degli Studi di Bari.

 

Non solo aula

Il Master inizia il 3 dicembre 2018 e si protrae fino a maggio. Segue poi un periodo di attività in azienda per altri 3-6 mesi. Il corso è articolato in modo da fornire una preparazione professionale concreta, da mettere a frutto negli stage in azienda previsti a fine corso, retribuiti per almeno il 50% dei corsisti, selezionati secondo merito.

Le lezioni in aula sono condotte da una ventina di professionisti, tra i quali il dr. Fabrizio De Stefani, veterinario di grande esperienza, direttore del Dipartimento di sanità animale e sicurezza alimentare presso Regione Veneto Azienda ULSS 4 e l’avvocato Dario Dongo, Ph.D. in diritto alimentare europeo e fondatore di GIFT – Great Italian Food Trade –  FARE – Food & Agriculture Requirements.

All’attività di aula si sommano esercitazioni pratiche, visite guidate nelle maggiori realtà industriali di settore e approfondimenti su singoli aspetti della complessa materia oggetto del Master.

Il kit didattico include un pc portatile, l’accesso a Dropbox e al portale professionalimenti.com.

 

Obiettivo Esperti della Qualità

Il Master fornisce la formazione teorica e pratica utile per proporsi alle industrie alimentari per il ruolo di Responsabile Assicurazione Qualità o Responsabile di progetti di sviluppo in area qualità (Temporary Manager). Un professionista essenziale in un settore oggetto di continua crescita e costante innovazione. Con oltre 132 miliardi di fatturato e ben 385 mila addetti, il settore alimentare rappresenta per l’Italia il secondo indotto in termini di PIL prodotto e la prima filiera in ordine di importanza economica.

Le competenze fornite dal Master coprono ogni esigenza aziendale:

- Capacità di implementazione e/o di gestione di Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare a fronte di norme (ISO9001:2015, ISO17025:2018, agricoltura biologica, ecc.) e di standard in ambito GFSI (BRC, IFS, FSSC22000, GlobalGAP, ecc.)

- Gestione dei rapporti con gli stakeholders (Autorità di Controllo, Clienti, Fornitori, Consumatori)

- Elaborazione di documentazione aziendale in ambito qualità

- Gestione e controllo delle risorse impiegate in ambito controllo qualità

- Gestione delle emergenze e delle attività di allerta, ritiro e richiamo

- Gestione degli adempimenti burocratici per iter autorizzativi

- Gestione della valutazione del rischio

- Gestione degli adempimenti per l’esportazione di prodotti alimentari.

 

Dal Master allo stage in azienda

Il bilancio della prima edizione del Master è positivo. Gli organizzatori hanno centrato l’obiettivo di inserire in azienda la totalità dei partecipanti all’edizione 2017/2018. Tutti i corsisti sono attualmente impegnati in tirocinio retribuito presso imprese dell’agroalimentare dei più vari settori – ittico, dolciario, gelati, conserve – nella consulenza, nei servizi e in enti di certificazione internazionale. Esperienze professionali che possono tradursi in un impiego stabile.

Comments are closed